Come installare correttamente l'antenna esterna per ripetitore LTE

Come installare correttamente l'antenna esterna per ripetitore LTE

      1. Allineare correttamente l'antenna esterna de ripetitore LTE
      2. Come puoi trovare il miglior segnale esterno?
      3. Trova la torre di trasmissione più vicina nella tua zona
      4. Distanza/massa sufficienti tra l'antenna interna e l'antenna esterna
      5. Che cos'è il feedback?
        1. Soluzioni quando la distanza dall'antenna esterna è insufficiente
        2. Soluzioni quando non c'è massa tra l'antenna esterna e quella interna
        3. Altre possibili soluzioni su come installare correttamente l'antenna esterna
      6. Fissaggio e orientamento dell'antenna esterna
        1. Installare e fissare correttamente l'antenna esterna LTE
        2. Montare correttamente l'antenna esterna LTE
        3. Allineare correttamente l'antenna esterna LTE alla torre di trasmissione
        4. Limiti dell'antenna esterna
        5. Caratteristiche dell'antenna esterna a pannello

 

Per la ricezione del segnale 4G/LTE con un ripetitore 4G/LTE, è molto importante posizionare e installare correttamente l'antenna esterna LTE, della quale si richiede alta qualità. Inoltre, è importante posizionare l'antenna esterna laddove il segnale esterno 4G/LTE risulta migliore. Il ripetitore LTE può funzionare solo se vi è almeno un minimo di segnale 4G/LTE all'aperto: ad esempio, in assenza di segnale esterno 4G/LTE, non si potrebbe garantire la sua amplificazione all'interno, poichè non vi sarebbe segnale da amplificare.

 

L'antenna esterna LTE del tuo ripetitore è la parte più importante dell'intero kit, è importante dunque che venga effettuata una corretta installazione e allineamento con le torri di trasmissione dei gestori telefonici a cui si è interessati. Seguendo alcune semplici regole indicate di seguito, potrai ottenere consigli per il giusto funzionamento del tuo ripetitore LTE.

 

1. Allineare correttamente l'antenna esterna del ripetitore LTE

È questo il segreto per un corretto funzionamento: fai un'installazione di prova del tuo ripetitore LTE!

Successivamente potrai canalizzare i cavi coassiali dell'antenna esterna LTE.

 

Allinea l'antenna esterna LTE alle torri di trasmissione 4G/LTE dei gestori telefonici a cui sei interessato. Fai passare il cavo coassiale attraverso una finestra o un condotto dell'aria, collega il cavo al ripetitore LTE e collega il cavo di alimentazione. Quindi accendi il ripetitore LTE per verificare che tutto funzioni correttamente.

 

La ricezione LTE funziona bene! Questo significa che la posizione/direzione dell'antenna esterna LTE è corretta. A questo punto puoi spegnere il ripetitore LTE e canalizzare il cavo coassiale in maniera permanente.
Fatto, il tuo ripetitore LTE funziona e l'antenna esterna LTE è installata correttamente!

 

La ricezione LTE non è buona? Signifca che devi trovare una posizione, un allineamento migliore per l'antenna esterna LTE. Effettuando installazioni di prova, è molto facile e veloce trovare la giusta posizione dell'antenna per garantirsi la migliore ricezione LTE con Vodafone, Tim, Wind3, Iliad e tutti gli operatori virtuali (come ad esempio Ho.Mobile): dovrai cambiare la posizione e testare il ripetitore LTE fino ad ottenere una ricezione ottimale del segnale.

 

2. Come puoi trovare il miglior segnale esterno?

Con il proprio telefono cellulare è possibile misurare l'intensità del segnale 4G/LTE esterno: è possibile visualizzare l'esatto valore del segnale LTE, espresso in dBm, in valore negativo. Puoi scoprire come fare leggendo di più nei nostri blog, come indicato di seguito.

Nota: poiché si tratta di una scala negativa, il miglior segnale esterno è indicato con il numero più basso (con il meno davanti). Ad esempio, -46 dBm è molto meglio di -102 dBm.

 

Come indicato nell'immagine che segue, è consigliabile eseguire più test del segnale esterno in diverse posizioni/altezze, fino ad individuare il punto in cui il segnale risulta migliore. Nell'esempio in figura, il punto migliore sarebbe in corrispondenza del punto E, dove si ha la migliore ricezione 4G/LTE. Consigliamo inoltre di testare il segnale quanto più in alto possibile, ad esempio su un tetto e, naturalmente, dove è possibile collegare un'antenna esterna LTE.

 

Wie installiere ich meine LTE Aussenantenne richtig?

 

Visita questi due blog per verificare come testare il segnale esterno con Android, misurare il segnale GSM con Android o iPhone, come misurare il segnale GSM con un iPhone.

 

3. Trova la torre di trasmissione più vicina nella tua zona

L'antenna esterna LTE deve essere direzionata verso la giusta torre di trasmissione per ricevere correttamente il segnale. È quindi importante individuare la torre di trasmissione LTE più vicina. Idealmente, l'albero di trasmissione LTE è visibile, in vista e senza particolari ostacoli nel mezzo.

 

Nelle zone rurali spesso si utilizzano antenne direzionali 4G/LTE (Yagi Logarithm e Yagi Super Logarithm) come tipologia di antenna da esterno poichè vi sono meno torri di trasmissione e/o la vegetazione è più fitta, causando una riduzione del segnale mobile disponibile. Infatti bisogna tener presente che foreste, alberi ed edifici alti hanno una grande influenza sulla ricezione del segnale LTE dei cellulari.

 

Nelle aree urbane dove sono presenti numerosi torri LTE, è più comune installare un'antenna esterna LTE a pannello. Poiché l'antenna esterna a pannello LTE è in grado di captare segnali su un'area più ampia, l'allineamento dell'antenna esterna LTE è più facile qui.

 

Puoi trovare facilmente le antenne di trasmissione LTE su Internet, individuando la tua località, utilizzando ad esempio la piattaforma di seguito:

Puoi anche utilizzare le app per individuare le torri di trasmissione LTE, come ad esempio NetMonitor Cell Signal Logging.

 

4. Distanza/massa tra l'antenna interna e l'antenna esterna

Se l'antenna esterna LTE e l'antenna interna entrano in comunicazione tra di loro, il tuo ripetitore LTE non funzionerà correttamente o non funzionerà affatto.

Per la tua sicurezza, il ripetitore LTE segnala questa interferenza.

 

Un ripetitore LTE è un sistema radio che riceve il segnale LTE, lo amplifica e lo invia all'antenna interna che emana il segnale in una determinata area.

Se l'antenna esterna LTE è installata troppo vicino all'antenna interna, il segnale inviato dall'antenna interna verrà in parte captato anche dall'antenna esterna che lo invierà nuovamente all'antenna interna, credo un loop di segnale, e dunque un'interferenza (fenomeno di auto-oscillazione).

 

Immaginalo come un impianto musicale: se si sente un ronzio è perché il microfono capta i suoni dagli altoparlanti, suoni che vengono poi ritrasmessi dagli altoparlanti e il microfono li riprende di nuovo, ecc.

Nel caso dei ripetitori LTE si parla di auto-oscillazione piuttosto che di feedback come nell'ambito musicale, ma si tratta dello stesso principio, con le stesse conseguenze, le interferenze.

 

Il tuo ripetitore LTE ha il controllo automatico del segnale LTE, che regola automaticamente il guadagno. È possibile attenuare manualmente l'amplificazione, ma le conseguenza sarà che il tuo ripetitore LTE funzionerà a potenza ridotta.

 

Prendiamo ancora come esempio il feedback di un impianto musicale: quando senti un ronzio, puoi abbassare il volume per fermarlo, ma dopo un po', se abbassi troppo il volume, non c'è più suono per il pubblico! La soluzione è quindi aumentare la distanza tra il microfono e gli altoparlanti per evitare feedback.

 

La stessa regola vale per un ripetitore LTE: è necessario aumentare la distanza tra le antenne o isolare maggiormente l'antenna esterna LTE e l'antenna interna LTE, l'una dall'altra.

 

5. Che cos'è il feedback?

Se l'antenna LTE esterna e interna sono installate in modo tale da comunicare tra di loro, il tuo ripetitore LTE non potrà percepire il segnale 4G/LTE. In questo caso andrà in modalità di autoprotezione fino al riavvio (e fino alla scomparsa delle interferenze). Nell'immagine di seguito puoi vedere l'effetto chiamato auto-oscillazione o feedback:

 

Das Prinzip der Rückkopplung

 

Come mostrato sopra, l'antenna esterna LTE riceve il segnale di downlink (r) dalla torre di trasmissione LTE e lo invia al ripetitore LTE. Il segnale appena amplificato (R) dal ripetitore (o amplificatore) viene quindi inviato al telefono cellulare tramite l'antenna interna LTE.

 

Se la distanza tra l'antenna esterna LTE e l'antenna interna non è sufficiente, il segnale del telefono cellulare LTE amplificato inviato dall'antenna interna LTE (R) viene nuovamente captato dall'antenna esterna LTE.

 

Ciò può essere prevenuto seguendo le raccomandazioni seguenti, prese singolarmente o insieme:

 

5.1 Soluzioni quando la distanza dall'antenna esterna è insufficiente

Installare l'antenna esterna LTE il più lontano possibile dall'antenna interna. Si presume generalmente che ci debba essere una distanza di almeno 10 metri tra l'antenna esterna LTE e l'antenna interna per un'adeguata prevenzione del feedback.

 

Forniamo ogni amplificatore provvisto di cavo coassiale da 10 metri in modo da evitare feedback.

Se hai bisogno di un cavo coassiale più lungo, clicca qui e troverai un'ampia selezione di cavi coassiali.

 

Quando si installano ripetitori LTE con più antenne interne LTE, è solitamente l'antenna interna più vicina all'antenna esterna LTE ad essere responsabile del feedback.

 

Ovviamente può anche succedere che seppur la distanza sia ottimale si presenti il feedback. In questo caso è necessario verificare se ci sono finestre, tettoie, pannelli di legno, griglie o altre aperture permeabili alle onde radio in prossimità delle antenne che potrebbero essere responsabili del feedback.

 

Se tutto risulta installato corretamente, allora si dovrebbe optare per un maggiore isolamento tra antenna esterna e antenne interne attraverso la massa.

 

5.2 Soluzioni quando non c'è massa tra l'antenna esterna e quella interna

Chiamiamo "massa da costruzione" qualsiasi materiale che non permette (o solo in minima parte) il passaggio di onde radio del segnale mobile. Ad esempio i pannelli metallici, le pareti o i soffitti in cemento armato, le mura di vecchi edifici molto spesse, le lastre di piombo, le griglie metalliche o anche le reti metalliche collegate al pavimento.

 

È importante avere dimensioni strutturali sufficienti per consentire l'isolamento tra l'antenna esterna LTE e l'antenna interna e quindi per evitare il feedback.

 

5.3 Altre possibili soluzioni su come installare correttamente l'antenna esterna

Le due soluzioni sopracitate (distanza e dimensioni) possono essere perfettamente combinate in modo da creare il miglior isolamento possibile dell'antenna esterna LTE e dell'antenna interna al fine di evitare feedback.

 

Alcuni esempi per una migliore comprensione:

 

          • Solitamente anche circa 6 metri di distanza tra l'antenna esterna LTE e l'antenna interna, ma anche 2 pareti portanti, dovrebbero essere sufficienti per evitare il feedback.

 

          • Situazione ipotetica: antenne esterna LTE e antenna interna allo stesso livello, ma distanti 10 metri, con 2 porte in mezzo: Il feedback è improbabile, ma è comunque possibile a causa delle porte (ad esempio se le porte sono in legno o restano sempre aperte).

 

          • Un'altra soluzione consiste nell'installare l'antenna esterna LTE in modo tale che tutte le antenne interne LTE si trovino nella parte posteriore rispetto all'antenna esterna. Se ad esempio l'antenna esterna LTE è orientata verso nord e tutte le antenne interne si trovano a sud rispetto all'antenna esterna, allora non vi sarà pericolo di feedback.

 

6. Fissaggio e orientamento dell'antenna esterna

A seconda del tipo di antenna esterna LTE che hai ricevuto con il tuo ripetitore LTE, devi fare attenzione ad alcune questioni:

 

6.1 Installare e fissare correttamente l'antenna esterna LTE

Questo processo è estremamente semplice e veloce perché la piastra di montaggio e le sue viti sono già fornite con l'antenna esterna LTE. Tutto ciò di cui hai bisogno è una chiave piatta o una pinza universale.

 

Installieren der LTE Aussenantenne LTE Richtantenne installieren

 

6.2 Montare correttamente l'antenna esterna LTE

 

Richtige Ausrichtung der LTE Panelantenne Richtige Ausrichtung der LTE Richtantenne

 

Se l'antenna esterna LTE è un'antenna direzionale LTE (Yagi Logarithm o Yagi Super Logarithm), è bene considerare la direzione della freccia rossa sul retro per un corretto flusso di condensa. La freccia rossa deve puntare verso l'alto come mostrato nel disegno sottostante:

 

LTE Richtantenne ausrichetn

 

6.3 Allineare correttamente l'antenna esterna LTE alla torre di trasmissione

L'ampia superficie in plastica dell'antenna esterna LTE a pannello è la "zona di ricezione" dell'antenna LTE: è qui che viene ricevuto il segnale LTE.

Questa parte deve essere allineata in direzione della torre di trasmissione più vicina.

Con le antenne direzionali LTE, la punta dell'antenna esterna LTE deve essere sempre orientata verso la torre di trasmissione LTE.

 

LTE Aussenantenne richtig ausrichten

 

6.4 Limiti dell'antenna esterna

Ciò è particolarmente importante per l'antenna direzionale LTE del tipo Yagi. In ogni caso, la punta dell'antenna esterna LTE deve puntare verso la torre di trasmissione in modo che il segnale possa essere ricevuto.

 

Dovrebbero esserci meno ostacoli topografici e strutturali possibili tra l'antenna direzionale LTE e la torre di trasmissione LTE ma spesso questo non può essere evitato. Si consiglia di installare l'antenna esterna LTE il più in alto possibile per garantire la migliore performance possibile della stessa.

 

È importante che il segnale esterno LTE sia testato con largo anticipo. Se il segnale esterno è molto debole, sarà necessario utilizzare un'antenna esterna più potente. Regola semplice: più debole è il segnale esterno, più potente deve essere l'antenna esterna.

 

6.5 Caratteristiche dell'antenna esterna a pannello

Per quanto riguarda l'antenna esterna a pannello, l'allineamento è meno critico rispetto alle antenne direzionali LTE, ma l'antenna a pannello deve essere sempre collegata il più vicino possibile al segnale mobile ricevuto.

 

Se non sei sicuro da dove provenga il segnale mobile LTE più forte, oltre a contattarci, puoi provare a ruotare la staffa dell'antenna (attorno al suo asse di montaggio) finché il segnale più forte appare sul ripetitore LTE.

 

Poiché ogni tipo di antenna esterna LTE ha i suoi vantaggi e svantaggi, a volte è difficile fare la scelta giusta.

Affinché i nostri ripetitori LTE funzionino in modo eccellente, offriamo diverse antenne esterne LTE che sono esattamente su misura in base alle condizioni della tua posizione: possiamo soddisfare ogni singolo caso e garantirti la migliore ricezione sui telefoni cellulari LTE con il tuo provider Wind3, Vodafone, Tim, Iliad e tutti gli altri operatori virtuali (Ho.Mobile, Kena, Fastweb etc.). Il nostro team può aiutarti per qualsiasi domanda, contattaci!.