Qual é il consumo energetico di un ripetitore GSM?

Qual é il consumo energetico di un ripetitore GSM?

La domanda che molti si pongono è: "Quanta energia consuma un ripetitore GSM? Dopotutto, un ripetitore funziona ogni giorno ed è sempre acceso. Viene usato consapevolmente e/o inconsapevolmente ogni giorno. Fortunatamente per noi, il consumo energetico di un ripetitore GSM non é eccessivamente alto.

 

  1. Come si calcola il consumo energetico di un ripetitore GSM?
  2. Quali sono i costi relativi all'uso del mio ripetitore GSM?

 

1. Come si calcola il consumo energetico di un ripetitore GSM?

Il consumo energetico dipende dal tipo di ripetitore GSM, ma anche dal numero di antenne interne e altri accessori. Gli ultimi ripetitori hanno i componenti più moderni. Questo li rende molto più economici da usare.

Prendiamo ad esempio il nostro modello piú piccolo di ripetitore per chiamate, il Rosenfelt RF E10S. Questo è adatto per una copertura fino a 300m2. Sull'adattatore del ripetitore GSM è possibile leggere il voltaggio e numero di Ampere. L'RF E10S consuma 5 Volt e 2 Ampere.

Il procedimento per il calcolo del consumo è Tensione (in Volt) x Corrente (in Ampere) = Potenza (in Watt). Quindi 5 Volt x 2 Ampere = 10W.  

 

2. Quali sono i costi relativi all'uso del mio ripetitore GSM?

Per calcolare il consumo energetico del vostro ripetitore, dovete prima sapere che un'azienda energetica fa pagare in kWh (Kilo Watt Hour). Un Kilowatt è di 1000 Watt.

Il calcolo per determinare il numero di kilowatt/ora è il consumo di energia (in kWh) x tempo in ore, quindi 0,01 kilowatt x 24 ore = 0,024 kWh.

Supponiamo che l'azienda energetica addebiti 0,22 centesimi di euro per kWh. Allora questo ripetitore GSM vi costerà 0,024 x € 0,22 = € 0,53 al giorno.

Oltre a questo ripetitore, che è adatto per una sola antenna interna, abbiamo anche ripetitori che sono adatti per più antenne interne, come il ripetitore tribanda Rosenfelt RF LED15-L con una copertura di 1.300m2 o il ripetitore dual-band Rosenfelt RF EL17-H con una copertura di 1.500m2. Entrambi i ripetitori GSM sono dotati di un adattatore da 12 Volt e 5 Amps, quindi 12 Volt x 5 Amps = 60 Watt. Il consumo può quindi essere calcolato moltiplicando 0,06 kilowatt per 24 ore, ovvero 0,317 kWh. Il costo per kWh è di € 0,22. Allora questo ripetitore GSM vi costerà 0,317 x € 0,22 = € 1,67 al giorno.  

Anche il nostro modello di punta, il Rosenfelt RF20-5B adatto per un massimo di 8 antenne interne e una superficie fino a 2.000 m2 ha quasi lo stesso consumo.

Ma come funziona un ripetitore GSM? Qui una spiegazione approfondita in merito Funzionamento di un ripetitore GSM.