Tim non prende, come risolvere?

Tim non prende, come risolvere?

Che tragedia se il nostro operatore Tim non prende oggi. Niente più chiamate, niente più WhatsApps, niente Facebook, niente Instagram e non ci sentiamo più socialmente connessi al mondo. Per fortuna non dovete pensarci troppo a lungo, perché se Wind non funziona con qualche accorgimento e consiglio possiamo risolvere la situazione.

 

  1. Se Tim non prende
  2. Impostazioni del dispositivo
  3. Cause esterne
  4. Soluzioni

 

geen mobiel netwerk telenet

 

1. Se Tim non prende

Se per qualche utente si verifica che Tim non prende, è possibile che la rete Tim abbia un malfunzionamento. È possibile visualizzare tutti i guasti attuali di Tim sul loro sito web. Potete anche segnalare il malfunzionamento a Tim.

Nel caso in cui Tim non prende non per malfunzionamento della rete, è possibile che il malfunzionamento sia dovuto alle impostazioni del dispositivo.

 

2. Impostazioni del dispositivo

Quindi immaginiamo che Tim non prende, non ci siano problemi di infrastruttura e si abbiano comunque problemi di ricezione del segnale cellulare o di funzionamento. Se il problema è nelle impostazioni del vostro apparecchio, è facile da risolvere.

 

Step 1. Riavviare il dispositivo

Il "trucco" più semplice del manuale è quello di riavviare il dispositivo. In questo modo vengono ripristinate tutte le impostazioni. Questo vale anche per il vostro cellulare o smartphone.

 

Step 2. Selezione automatica della rete mobile Tim

Controllate su quale rete mobile è installato il vostro telefono. È impostato manualmente? Allora scegliere automatico? È già impostato su automatico? Impostare di nuovo su manuale e poi di nuovo su automatico.

Potete farlo andando alle impostazioni del vostro apparecchio mobile. Scegliere Rete mobile o Dati mobili. Poi Provider di rete o Provider. Qui potete scegliere di far determinare automaticamente la vostra rete.

 

Step 3. Controllare che il dispositivo non sia in modalità aerea

Se non vedete un simbolo di rete cellulare e Wind non funziona o se vedete il simbolo di un aereo, allora il vostro aereo è in modalità aerea. Se è acceso, potete disattivarlo facilmente con un click.

 

geen mobiel netwerk telenet

 

Step 4. Controllare la vostra Sim card Tim

L'ultima cosa che può essere testata è la scheda SIM Tim. Se la scheda SIM funziona in un altro dispositivo, il problema riguarda il vostro dispositivo. È quindi possibile contattare il produttore o il negozio in cui è stato acquistato l'apparecchio o la Sim card. In caso contrario, è possibile resettare l'apparecchio alle impostazioni di fabbrica. Si prega di notare che questo causerà la perdita di dati dal vostro dispositivo.

La vostra carta Sim Tim non prende neanche in un altro dispositivo? In tal caso potete contattare l'operatore e se necessario vi verrà fornita una nuova carta SIM.

Avete solo poche tacche della rete mobile di Tim? Potete provare a usare il cellulare all'esterno dell'edificio. Tim non prende all'interno, ma avete più segnale all'esterno? Allora forse il malfunzionamento dipende da cause esterne, come possiamo vedere sotto.

 

3. Cause esterne

I suggerimenti di cui sopra non sono stati d'aiuto? È probabile che abbia a che fare con fattori esterni o con l'isolamento della vostra proprietà. Ad esempio, la distanza tra voi e la torre di trasmissione più vicina può essere così grande che vi rimane poco o nessun segnale. Più ci si allontana dalla torre, meno forte sarà il segnale.

Soprattutto nelle zone periferiche il segnale è estremamente cattivo. Questo perché gli alberi assorbono enormemente il segnale, per cui voi, in quanto clienti Tim, non avete una rete di telefonia mobile.

Anche gli ostacoli possono essere un problema. Un ostacolo è un ostacolo letterale, come gli edifici o le montagne. Se c'è qualcosa tra voi e il palo del trasmettitore, il segnale dal palo del trasmettitore può avere difficoltà a raggiungervi. Il segnale riflette, ma se siete dietro a qualcosa, potrebbe non raggiungervi a causa del riflesso del segnale.

L'ultimo problema è l'isolamento dell'edificio in cui vi trovate. Questo è uno dei problemi più comuni e per il quale possiamo facilmente trovare una soluzione, ovvero un ripetitore GSM.

 

4. Soluzioni

Non possiamo fare nulla per quanto riguarda il numero di alberi o tralicci nel territorio italiano, ma possiamo aiutarvi a trovare un ripetitore GSM. Un set di ripetitori è composto da quattro parti. La prima parte è l'antenna esterna. Questa cattura il segnale e viene posizionata sul tetto. Peggiore è il segnale o più lontano è il palo del trasmettitore, più forte è l'antenna esterna.

Posizionare un tratto di cavo coassiale tra il ripetitore e l'antenna esterna e la terza parte è il ripetitore stesso. In base al numero di metri quadrati, piani e spazi, viene determinato il numero di antenne interne. In base a ciò si può determinare la forza del ripetitore.

Dal ripetitore il segnale amplificato va all'antenna interna. L'antenna interna distribuisce il segnale amplificato. È possibile scegliere una o più antenne per interni se è necessario fornire una superficie più ampia con segnale. Si tenga presente che in uno scenario ottimale un'antenna interna è di circa 300m2.

Per maggiori informazioni, visitate questo blog La copertura mobile in Italia.