Migliorando la rete mobile, come funziona?

Migliorando la rete mobile, come funziona?

Migliorare la rete mobile non è così complicato come sembra. Esistono diverse soluzioni professionali che possono migliorare la tua rete mobile a casa o in ufficio. Puoi facilmente installare un ripetitore da solo. I ripetitori di Rosenfelt funzionano secondo un sistema plug and play, in modo da poter disporre rapidamente di una rete mobile.

 

 

 

1. Come funziona un ripetitore per migliorare la tua rete mobile?

Un ripetitore riceve il segnale dalla torre di trasmissione tramite l'antenna esterna, che viene quindi collegata al ripetitore tramite un cavo coassiale. Il ripetitore si trova all'interno e amplifica il segnale in ingresso. A seconda delle dimensioni del progetto, è possibile collegare una o più antenne interne al ripetitore per migliorare la rete mobile negli edifici più grandi. L'antenna interna che è collegata direttamente o tramite cavo coassiale al ripetitore diffonde il segnale amplificato.

Il ripetitore stesso deve essere collegato all'alimentazione di rete e le antenne devono essere collegate solo al cavo coassiale. Questi non richiedono un'alimentazione separata. Con l'aiuto di un ripetitore GSM, puoi portare il segnale dall'esterno, migliorando la tua rete mobile.

 

2. Rafforzare la rete mobile in casa, nel seminterrato o in ufficio?

Nel determinare il ripetitore di cui hai bisogno, dovresti essere in grado di rispondere alle domande seguenti. Sulla base di queste risposte, puoi rafforzare con successo la rete mobile.

 

  • Quale provider utilizzi?
  • Vuoi rafforzare le chiamate o utilizzare Internet?
  • Quanto sei lontano dalla torre di trasmissione più vicina?
  • Che aspetto ha l'ambiente che ti circonda?
  • Qual è la superficie su cui vuoi creare una rete mobile?
  • Quanti locali / piani ci sono nella superficie da rinforzare e di quale materiale sono costituiti i muri?

 

Puoi anche inserire alcune di queste informazioni nel modulo sottostante. In base a ciò, i prodotti desiderati vengono selezionati automaticamente, ma tieni presente che in questo caso non vengono presi in considerazione i diversi locali / piani e la distanza dalla torre di trasmissione.

 

3. Dove devo prestare attenzione quando acquisto un ripetitore e i relativi accessori?

Ci sono diversi fattori che influenzano la tua scelta quando si tratta di acquistare ripetitori. Si tratta di mettere insieme la giusta combinazione di prodotti, creando il massimo del segnale all'interno con una copertura completa. Di conseguenza, lavoriamo con splitter, accoppiatori, connettori e molti altri accessori. Per semplificare le cose, puoi facilmente personalizzare il tuo ripetitore nella pagina del prodotto.

Puoi anche scegliere un set di estensioni nella pagina del prodotto. Questi contengono tutti i prodotti necessari per un'intera installazione, in modo da non rimanere mai con mezza installazione in seguito perché hai dimenticato di ordinare i prodotti. La tua installazione è più complicata o più grande dell'opzione offerta sul sito web? In questo caso ti consigliamo di contattare il nostro ufficio commerciale in modo che possa essere sviluppata una consulenza su misura.

 

4. Come si installa un ripetitore?

L'installazione di un ripetitore non è così complicata come potrebbe sembrare, ma ti consigliamo comunque di farlo con due persone. Dopotutto, quattro occhi vedono meglio di due.

 

4.1. Installa un'antenna esterna

L'antenna esterna deve essere montata il più in alto possibile sul tetto o sulla facciata in direzione delle torri di trasmissione. Devi avere una buona rete mobile qui. È importante che non vi siano ostacoli in linea d'aria tra la torre e l'antenna esterna.

Assicurati di eseguire prima una configurazione di prova, non procedere sin da subito all'eventuale perforazione del muro fino a quando non ti sei assicurato che l'intera configurazione funzioni in modo ottimale.

 

4.2. Collegare l'antenna esterna al ripetitore utilizzando cavo coassiale.

Il cavo coassiale collega l'antenna esterna al ripetitore. Assicurati che il cavo non superi i 30 metri, poiché potresti perdere il segnale inutilmente. Il cavo coassiale per l'antenna esterna deve essere montato su OUTDOOR o BTS.

 

4.3. Posiziona le tue antenne interne

È necessaria un'antenna interna per accedere alla rete mobile dall'esterno. Questa antenna da interni diffonde il segnale amplificato all'interno. Lo si collega al ripetitore tramite un cavo coassiale oppure lo si avita direttamente sul ripetitore. Assicurati di posizionarlo su INDOOR o MS.

Se necessitassi di un'installazione più grande con splitter o accoppiatori e altri accessori, dovrai prima metterli "in mezzo", tra ripetitore e cavi, ed infine collegare i cavi coassiali.

 

4.4. Collegare il ripetitore all'alimentazione di rete

Quando tutte le antenne sono collegate correttamente al ripetitore, è il momento di fornire alimentazione al ripetitore e creare una rete mobile all'interno. Dopo aver collegato il ripetitore, acceso il pulsante di accensione e, se possibile, attivata la funzione smart (pulsante S sullo schermo LED), è il momento di controllare le luci LED. Tutte le luci dovrebbero essere verdi fisse, quindi non lampeggianti o di qualsiasi altro colore.

 

4.5. Problemi con il LED o non noti alcuna differenza?

Non tutte le luci diventano contemporanente verdi o non noti alcuna differenza? Se possibile, disattivare prima la funzione Smart. Vedi luci rosse in riferimento agli allarmi? Ciò significa che stai riscontrando interferenze. L'antenna interna e quella esterna rilevano il segnale a vicenda.

È possibile risolvere le interferenze allontanando ulteriormente l'antenna interna ed esterna e creando più distanza (più massa) tra di loro. Questo non risolve nulla? Quindi puoi provare a ruotare la tua antenna esterna di 180 gradi. Questo crea meno segnale in ingresso, riducendo la possibilità di interferenze. Le luci sono di nuovo verdi? Non dimenticare di riattivare la funzione Smart.

Non ci dimentichiamo dei più curiosi, date un'occhiata a questo blog Come migliorare il segnale cellulare?.