Come misurare il segnale GSM con un iPhone?

In certe situazioni hai sul tuo telefonino un segnale GSM debole o addirittura assente, il che puó avere diversi motivi. In questo articolo indaghiamo un po’ e vediamo come misurare l’intensitá di questo segnale con un iPhone. É molto utile, diciamo anzi che é il primo passo per migliorare il segnale cellulare (e se siete fedeli Androidiani abbiamo un articolo dedicato a misurare il segnale GSM con Android).

 

 

1. Perché ho uno scarso segnale GSM?

Nelle zone extra-cittadine vi sono molte meno stazioni radio base (SRB), banalmente ecco perché il segnale GSM é spesso peggiore che in centro cittá. Molte volte la linea é anche instabile, va e viene.

 

2. Misurare il segnale GSM con iPhone

Il numero di tacche o pallini sullo schermo in alto ci dice sinteticamente quanto é buono o scarso il segnale GSM. C’é il modo di fare un field test (test di campo, letteralmente) e si procede cosí:

foto 1

iPhone / Telefoon

 

foto 2

iPhone / Field Test

 

3. Quanto é un buon o scarso segnale GSM?

C’é un parametro che si chiama “intensitá del segnale” ed esprime un valore numerico negativo in dBm. Piú alto e prossimo allo zero é questo numero, piú intenso é il segnale GSM. Nell’ esempio della foto vediamo che l‘intensitá del segnale é -93 dBm. Un risultato normale, infatti il valore generalmente ricade tra -120 e -70 dBm. Questa tabella puó aiutarvi a giudicare la bontá del vostro segnale GSM.

 

  • -113 -107: segnale GSM troppo basso
  • -105 -101: segnale GSM basso
  • -99 - 93: segnale GSM sufficiente
  • -91 - 83: segnale GSM buono
  • -81 - 65: segnale GSM molto buono
  • -63 - 51: segnale GSM troppo alto, usare un attenuatore di segnale

 

4. Come posso migliorare il segnale GSM del mio iPhone?

Con l’aiuto di un ripetitore GSM possiamo certamente rinforzare il segnale GSM. Il ripetitore prende il segnale GSM esterno e lo porta dentro le mura di una casa o un ufficio, rendendo possibile telefonare laddove non era possibile o difficoltoso. Ogni kit ripetitore include anche l’antenna esterna, l’antenna interna e i cavi coassiali. L’antenna esterna va posizionata idealmente sul tetto o il piú in alto possibile. L’antenna interna, invece, é grande come una penna e si avvitá direttamente al dispositivo. Ricordiamoci peró che é possibile personalizzare il kit  a seconda delle nostre esigenze. Se vivi in campagna, per esempio, é probabile che necessiterai di una antenna esterna piú potente di quella in dotazione. Per un consiglio gratuito prima dell’acquisto scrivici tranquillamente a info@ripetitore-gsm.it.

 

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Share: